Lottare contro gli
sprechi alimentari

Obiettivi di sviluppo sostenibile

Group 51@2x

La Food Policy di Milano punta a ridurre le eccedenze e lo spreco di cibo nelle diverse fasi del ciclo alimentare come forma di lotta alle diseguaglianze sociali ed economiche e come strumento di riduzione degli impatti ambientali.

Hub di Quartiere contro lo Spreco Alimentare

In città sono attivi due hub contro lo spreco alimentare, la rete sarà estesa progressivamente in altri quartieri di Milano. L’obiettivo degli Hub è creare e diffondere un modello funzionale di raccolta e ridistribuzione del cibo nei quartieri di Milano prima che diventi spreco e per la donazione alle realtà del terzo settore.

2 Hub di Quartiere per la redistribuzione di eccedenze alimentari

Image 2@2x
assolombarda-1

Modello di gestione degli Hub

Previous
Next

Riduzione Tari per le imprese

Milano è stata la prima grande città ad applicare concretamente una norma introdotta dalla Legge Gadda per contrastare lo spreco alimentare. Nel 2018 Il Consiglio Comunale di Milano ha introdotto agevolazioni per le imprese che donano le eccedenze alimentari con riduzioni fino al 20% sulla parte variabile della TARI.

La riduzione è concessa in proporzione alla quantità di cibo donato.

Questa riduzione è stata utile a mappare su tutta la città gli operatori privati sensibili alla donazione delle eccedenze e funzionali al loro coinvolgimento negli Hub di Quartiere.

Donazione delle eccedenze delle mense scolastiche

Per diffondere il rispetto per il valore del cibo, Milano Ristorazione ha avviato la campagna “Io non spreco” in collaborazione con Siticibo e tante altre associazioni benefiche. Da oltre 10 anni, pane, frutta, dessert non consumati vengono distribuiti a enti non profit e strutture caritatevoli.

Sacchetto Salvamerenda

Io non spreco

Dal 2014, il Sacchetto Salvamerenda è l’asse portante della campagna “Io non spreco, promossa da Milano Ristorazione, per sensibilizzare alunni, educatori e genitori delle scuole primarie sull’importanza di non buttare il cibo.

 

Il Sacchetto permette di recuperare alimenti quali il pane e la frutta o il dessert, qualora a pranzo non vengano consumati.

Image 2@2x
Image 3@2x

Ridistribuzione di frutta e verdura dai Mercati di Milano

Tra le azioni messe in atto per il recupero delle eccedenze c’è anche la raccolta di frutta e verdura proveniente dal Mercato Ortofrutticolo di Milano e da 11 mercati settimanali scoperti.

Fonte: https://www.milanometropolirurale.regione.lombardia.it/wps/portal/site/milanometropolirurale

Sai cos'è l'Economia Circolare?

L’economia circolare è un modello di produzione, distribuzione, consumo di beni e servizi e gestione dei relativi scarti, il cui principio base punta alla conservazione del valore socio-economico dei beni.
Per realizzare questo modello è necessario progettare sistemi economici tendenzialmente chiusi che privilegiano l’utilizzo di energia rinnovabile.

Milano e l'economia circolare del cibo

Milano promuove l’economia circolare del sistema alimentare con l’obiettivo di minimizzare l’impatto ambientale.

Fonte: https://www.milanometropolirurale.regione.lombardia.it/wps/portal/site/milanometropolirurale

Raccolta differenziata e riutilizzo dei fanghi da depurazione

Rifiuti Urbani

L’agricoltura è stata un elemento fondante della ricchezza di Milano